Sudeché

Sudeché (o anche suddeché) v.t. = seguire, inseguire

Credo che sia una metatesi di secutare dalla chiara matrice latina.

Ho sentito dire nel Salento: “La macchina dei Carabinieri me secùta“, mi segue. Chiara derivazione dal latino sequitur

La voce è antica ed è andata quasi in disuso perché ora viene pronunciata ancora solo le persone molto anziane.

Filed under: STagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comment *
Name *
Email *
Website

nove − quattro =