Tómele

Tómele s.m. = Tomolo

Antica misura agraria di superficie, pari a 1/4 della versura.

Differente da Provincia a Provincia, addirittura fra i vari Comuni della stessa Provincia, il sistema metrico borbonico rappresentò un vero ostacolo per lo sviluppo del commercio.

Con l’Unificazione dell’Italia fu adottato il ‘Sistema metrico decimale’ che unificò oltre a tutti gli Staterelli, anche pesi e misure.

Il tomolo indicava anche un contenitore di legno fatto a tronco di cono, dalla capacità di circa 45 litri, usato per misurare il grano prima di sistemarlo nei sacchi.

Presumo che il suo contenuto fosse quantità giusta necessaria per seminare a mano un terreno dall’estensione di un quarto di versura, cioè di un tomolo = mq 3086. Oppure il quantitativo raccolto da tomolo di terreno coltivato a grano.

Attendo conferma da quelli che hanno i parenti anziani ex coltivatori di frumento..

Filed under: TTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comment *
Name *
Email *
Website

due × cinque =