Zeccheneddére

Zeccheneddére s.m. = Giocatore (di carte)

Se volessi creare un neologismo, direi “zecchinettaio”, definizione che non esiste in italiano.

Personaggio un po’ losco, che dedicava il suo tempo al gioco di carte, dal quale ricavava da vivere spennando gli allocchi, e dotato di indubbia abilità, derivatagli dal continuo esercizio.

Il nome deriva dal gioco d’azzardo zecchenètte= zecchinetta. Ma costui sapeva maneggiare le carte in tutti i giochi che comportavano puntate di denaro (poker, mazzetti, tressette e scopa).

Generalmente questi ultimi due (tressette e scopa) servono solo a stabilire chi debba pagare la bevuta di birra, e si fanno tuttora anche nei bar, non considerati d’azzardo, perché non sono legati alla sorte, ma richiedono anche un po’ di abilità.

Filed under: ZTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Comment *
Name *
Email *
Website

venti − diciannove =