Capesciöle

Capesciöle s.f. = Nastrino

Fettuccia di cotone usato per legature di federe di guanciale, di mutandoni lunghi, di sacchetti, di faldoni, di raccoglitori di documenti, ecc.

Vengono cucite ai bordi dei due lembi da legare.

Origine del termine (dal WEB) : «In spagnolo capichola indica un tessuto di seta grossolano, un tessuto di seta a cordonetto, una specie di filato di rete stracciato; se ben ricordo “capisciola” in dialetto significa una semplice striscia di tessuto per legare qualche cosa, per esempio un sacco, un fagotto, o per stringere un pezzo di tessuto usato per arginare la fuoruscita di sangue da una ferita di un dito.»

Indicano, per estensione, cose di nessun valore. Vènne i capescöle = vendere fettucce di stoffa, fare commercio senza margine di guadagno

Filed under: CTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

10 + cinque =