La cöse a fòrze, nen véle ‘na scòrze

La cöse a fòrze, nen véle ‘na scòrze

Un’azione (compiuta) per foza non vale (nemmeno) una buccia.

In italiano si direbbe che non vale un fico secco.

Aggiungo che nemmeno quelle fatte controvoglia riescono bene.

Insomma un po’ di passione in tutte le cose non fa pesare un lavoro, per quanto gravoso.

Per esempio io sto compilando questo vocabolario da tre anni ormai, e il lavoro non mi pesa minimamente, perché lo sto facendo con entusiasmo: e nessuno mi sta obbligando a farlo! Spero che esso valga più di un fico secco ?

Ringrazio Michele Murgo di avermi imbeccato questo Detto, pronunciato or ora da sua madre.

Filed under: Proverbi e Detti

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

due × 4 =