Nanarjille

Nanarjille s.m. = Strùffolo

 

Prodotti dolciari tipici del sud-Italia

Si tratta di tocchetti di pasta dolce ricavati da un cannello di farina zucchero e burro.

Una volta fritti,vengono ricoperti di miele o vünecùtte = vino-cotto, ossia mosto di uva o di carrube bollito e addensato.

In Campania si chiamano “struffoli”, nel Salento in Sicilia e in Calabria “porcedduzzi”. Ho letto anche il termine “cicerchiata” usato in Italia Centrale (Marche, Umbria, Abruzzo e forse Toscana).

Durano anche un mese, ma… solo se sono conservati sotto chiave!

Filed under: NTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

16 + 10 =