Rezzeché i carne (fé)

Rezzeché i carne (fé) loc.id.= Accapponare la pelle

Usato anche arrezzeché  e in forma intransitiva arrezzecàrece i carne.

Fé rezzeché i carne significa che un racconto o un avvenimento coinvolge emotivamente ed intensamente qlcu tanto da procurargli la pelle d’oca, ossia brivido, emozione, timore, sorpresa, impressione.

A preggessiöne d’a Madonne de Seponde, me fé arrezzeché ‘i carne da ‘ngudde = La processione del quadro della Madonna di Siponto, mi si sollevano le carni da dosso. (mi emoziona intensamente).

Me sò sunnéte a nanonne, vöra vöre, ca me guardöve fisse fisse e nen deciöve njinde: škìtte a düce ce rezzechèjene i carne = Ho sognato mia nonna, nitidamente, che mi fissava e taceva: solo a raccontarlo mi sto commuovendo (mi si accappona la pelle).

 

Filed under: RTagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

undici + sette =