Salvatöre, salvamónne

Salvatöre, salvamónne

Salvatöre, salvamónne,
salv’a mmè che stéche ‘nfónne;

Salvatòre salva pranze,
la fatüje sèmbe scanze;

Quanne sté ‘u megghje pranze
Salvatöre scappe annànze.

Salvatore, salva-mondo, salva me che sto a fondo (per carenza di moneta); Salvatore, salva pranzo, la fatica sempre scansa; Quando c’è il miglior pranzo, Salvatore corre innanzi (è il primo ad arrivare).

Ringrazio la lettrice m.pia75 per il divertente suo apporto.

Filed under: Sfottò

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

3 × 2 =