Strìseme

Strìseme s.m. = Convulsioni.

Forte contrazione violenta, involontaria e istantanea di uno o più gruppi muscolari dovuta a particolari stati morbosi.

In dialetto è usato solo al plurale ‘i strìseme

Per estens., moto convulso, agitazione nervosa, talvolta simulato per puro vittimismo, per far apparire una situazione più grave di quella reale.

Mò ce fé venì ‘i strìseme! Camü’, vatte cùleche = Ora si fa venire le convulsioni: cammina, va a dormire!

Filed under: STagged with:

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Comment *
Name *
Email *
Website

diciotto − 14 =